Ambiente

Legionella nell’acqua: Rischi, prevenzione e linee guida

Cos'è la legionella?  La legionella è un batterio che si trova comunemente nell'ambiente naturale, come nei fiumi, nei laghi e nel suolo. Tuttavia, può diventare pericolosa quando si moltiplica all'interno di sistemi idrici artificiali, come serbatoi, condotte dell'acqua e impianti di climatizzazione. Questo batterio può causare una grave forma di polmonite atipica chiamata legionellosi, che

Di |2024-02-27T14:49:55+01:00Febbraio 27th, 2024|Senza categoria|0 Commenti

Smaltimento dell’Amianto: analisi e normative in Italia

Smaltimento dell'Amianto: analisi e normative in Italia L'amianto, una volta considerato un materiale versatile per le sue proprietà isolanti, è oggi al centro di sforzi intensi per il suo smaltimento sicuro in Italia. L'esposizione alle fibre di amianto è collegata a gravi problemi di salute, rendendo fondamentale una gestione accurata e conforme alle leggi. Cos'

Di |2024-02-14T11:48:59+01:00Febbraio 14th, 2024|Sicurezza e Salute sul Lavoro|0 Commenti

Le acque di falda destinate al consumo umano: il FOCUS sui PFAS

Le acque di falda, un tesoro sotterraneo spesso trascurato, hanno un ruolo vitale nel sostentamento della vita e nel mantenimento degli ecosistemi. Queste risorse idriche, nascoste sotto la superficie terrestre, svolgono un ruolo fondamentale per l’approvvigionamento idrico. Il Decreto Legislativo 152/06, noto anche come Testo Unico sull’Ambiente, è una normativa che regola vari aspetti della

Di |2023-12-12T17:20:57+01:00Dicembre 12th, 2023|Senza categoria|0 Commenti

Analisi dei terreni: oltre l’obbligo di legge

L'analisi del suolo è uno step fondamentale nella valutazione ambientale e agronomica in conformità con il D. Lgs.152/2006 e le sue successive modifiche. Nel contesto della bonifica terreni, infatti, la normativa ambientale italiana richiede un'analisi dettagliata del terreno per identificare la presenza e la diffusione di contaminanti o per stabilirne le caratteristiche fisiche e chimiche.

Di |2023-12-12T15:17:33+01:00Dicembre 12th, 2023|Senza categoria|0 Commenti

Sottoprodotti e rifiuti: sentenza n° 3339/2022 della Corte di Cassazione

Con la sentenza n° 3339/2022 la Corte di Cassazione ha ribadito la differenza principale tra rifiuti e sottoprodotti ai sensi dell’art. 184 bis del D. Lgs. 152/06 e s.m.i. La distinzione interessa ai fini dei reati di gestione non autorizzata di rifiuti ex art. 256 c. 1 e 2 del suddetto decreto e di inquinamento ambientale ex

MUD: pubblicato il DPCM del 17 dicembre 2021

Il 21 gennaio 2022 è stato pubblicato il DPCM del 17 dicembre 2021 recante l’Approvazione del Modello Unico di Dichiarazione Ambientale per l’anno 2022. Clicca qui per scaricare il testo del DPCM    MUD_2022 Se vuoi maggiori informazioni relativamente alla sua scadenza o predisposizione   CONTATTACI Per conoscere i nostri servizi alle aziende   CLICCA QUI

Valori limite COV (Composti Organici Volatili): sentenza TAR Lombardia

Con la sentenza n° 38 del 10/01/2022 il TAR della Lombardia ha riconosciuto come illegittima l’imposizione in AUA di valori limite differenziati per tipologia di  emissioni (convogliate e diffuse). Clicca qui per scaricare il testo della sentenza    Sentenza 38/22 In particolare i Giudici Amministrativi si sono focalizzati sull’art. 275 del D. Lgs. 152/2006 e sulle casistiche ad

Di |2022-08-24T17:49:50+02:00Gennaio 10th, 2022|Senza categoria|0 Commenti

Nuovo elenco codici CER

NEWS: NUOVO ELENCO CODICI CER Rifiuti – il nuovo elenco dei codici CER Nuova decisione Europea 2014/955/CE clicca qui: Confronto dettagliato della normativa Cosa Cambia: La nuova decisione:/CE sopprime gli articoli 2 (caratteristiche di pericolo) e 3 (elenco codici CER) della decisione 2000/532/CE Inserisce le definizioni di: sostanza pericolosa, metallo pesante, PCB, metalli di transizione, stabilizzazione,

Di |2022-08-24T17:38:58+02:00Gennaio 7th, 2015|Senza categoria|0 Commenti

Nuova normativa rifiuti reg. 1357/2014/Ue

NEWS: NUOVA NORMATIVA RIFIUTI REG. 1357/2014/UE Rifiuti – le novità sulle caratteristiche di pericolo Nuovo regolamento Commissione Ue 1357/2014/Ue clicca qui: Confronto dettagliato della normativa Cosa Cambia Il Regolamento introduce alcune importanti e fondamentali novità nel ambito dei rifiuti:  La nomenclatura delle caratteristiche passa da H1-H15 a HP1-HP15 per conformarsi al regolamento CLP e non sovrapporre

Di |2022-08-24T17:36:29+02:00Dicembre 30th, 2014|Senza categoria|0 Commenti
Torna in cima